La passione per l’apicoltura nacque nel 1939 quando Augusto Aresu s’improvvisò apicoltore per il solo piacere di mangiare del buon miele, creandosi un piccolo apiario con bugni di sughero.
Si faceva una sola estrazione di miele l’anno, svolgendo il lavoro con un semplice fazzoletto in testa senza la tipica attrezzatura da apicoltore (maschera, tuta, guanti, leva e affumicatore).
La figlia d’Augusto, Maria, intraprese all’età di dodici anni, sempre per passione, l’apicoltura e anno dopo anno, aumentando il numero dei bugni, cominciò a vendere qualche chilo di miele a parenti e conoscenti.
Andò avanti così fino al 1969 quando decise di farne un vero mestiere, acquistando le prime arnie razionali e l’attrezzatura necessaria per fare l’apicoltore professionista. Oggi l’apicoltura è svolta nella nostra azienda, anche se con attrezzatura "moderna", basandosi sull’esperienza maturata negli anni. Nel 1996 Maria Aresu decise di ampliare la sua attività con la produzione dei liquori tipici, anche in questo caso si rivolse all’esperienza della madre per ottenere una buona ricetta del liquore di Mirto.
Nel 2000 nasce l’esigenza di creare la Mie.li.ca. Aresu srl, affinché essa si occupi della produzione, del confezionamento e vendita dei prodotti.
Ancora oggi i nostri prodotti, sia pure lavorati con attrezzature moderne, sono identici a quelli tramandatoci da nostro nonno e nostra madre.